close

Sanità

Comunicati stampaSanità

CORONAVIRUS. M5S VENETO: CASE DI RIPOSO IN GINOCCHIO, SOSPENDERE TASSE REGIONALI

cappelletti+baldin_2

Già duramente colpite dall’emergenza sanitaria, che miete quotidianamente contagi e morti tra il personale e gli ospiti, le case di riposo e gli istituti di assistenza per anziani del Veneto sono ormai al collasso, anche per quanto riguarda le disponibilità economiche.

Le famiglie preferiscono, comprensibilmente, prendersi cura dei propri anziani in casa. Inoltre, chi ha già parenti anziani in casa di riposo comincia ad avere difficoltà nel pagare le rette mensili.

Si tratta di una condizione economica gravissima, che rischia di pesare sul livello qualitativo dell’assistenza, sul trattamento economico del personale assunto e dei posti di lavoro precari.

Le case di riposo devono sostenere ogni mese versamenti contributivi, previdenziali e tassazioni, che vanno allo Stato ma anche alle casse regionali. Di queste ultime chiediamo alla Regione Veneto, con urgenza, una immediata sospensione. E’ ipocrita comunicare ogni giorno, in conferenza stampa, i numeri di contagi e decessi in queste strutture, se poi non si provvede, dove sia possibile, a renderne migliori le condizioni di gestione.

Erika Baldin, Consigliera regionale Movimento 5 Stelle Veneto
Enrico Cappelletti, Candidato presidente Regione Veneto M5S

read more
Comunicati stampaSanità

CORONAVIRUS. BALDIN (M5S): DAL GOVERNO OLTRE 5 MILIONI DI DISPOSITIVI AL VENETO PER CONTRASTARE IL COVID-19. ZAIA NON SI LAMENTI, ORA SERVE COESIONE

erika-prodotti-veneto4-3103

«Finora al Veneto sono stati consegnati dal Governo 5.268.546 prodotti, tra dispositivi e apparecchiature per il contrasto al Coronavirus. Un supporto indispensabile per la lotta che i nostri ospedali e le nostre case di riposo stanno portando avanti contro il contagio – Lo dice Erika Baldin, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, che prosegue – Tra i prodotti ‘consumabili’ ci sono 4 milioni 925 mila mascherine, 317 mila guanti, 11 mila 680 tute, 6 mila 867 visiere e 1300 tamponi, mentre tra i 1.682 ‘non consumabili’ 529 pompe, 550 occhiali, 347 apparecchi di laringoscopio, 115 monitor e 141 ventilatori polmonari».

Questi sono i numeri forniti dalla Protezione Civile Nazionale, sui prodotti distribuiti nelle regioni italiane.

«In questo momento – sottolinea Baldin – serve la collaborazione di tutte le forze politiche, perché risolvere l’emergenza è più importante delle diversità di vedute. Il presidente Zaia eviti di lamentarsi con il Governo per i mancati dispositivi, perché rischia di ripetere la brutta uscita di ieri. Nessuno ha trascurato Il Veneto, come testimoniano le misure economiche ad hoc per la zona rossa di Vo’ e i finanziamenti nel provvedimento che ha stanziato ben 25 miliardi di euro per il Paese. Inoltre, a breve, arriverà il decreto di aprile, che darà ulteriore sostegno a tutti i settori e alle famiglie».

«Ringrazio – conclude Baldin – i sanitari per il sacrificio a cui si stanno sottoponendo e penso a tutti quelli che si sono offerti di lavorare presso i centri Covid nel nord Italia. Spero che dopo questa batosta non ci si dimentichi di loro».

read more
1 6 7 8
Page 8 of 8